Search
  • Daniele Nocentini

ROAD TO #IPS3: INTERVISTA A MAURIZIO MIGLIORINI


- Ciao Maurizio, come nasce l’idea del Team Golden Boys?

“ L’idea del Team nasce esclusivamente per aggregazione ed amicizia, sono stato bene attento a non includere professionisti, solo amatori appassionati di texas hold’em… ma soprattutto delle cene! Vige una regola non scritta, ma che tutti accolgono con grande entusiasmo, secondo la quale il vincitore di un premio importante offrirà la cena ai componenti del Team”.

- È la prima stagione che partecipate come team al campionato IPS? Qual’ è stato il vostro miglior piazzamento?

“ Si, nonostante molti dei componenti del team abbiano già partecipato in passato sia ad eventi IPS che MiniIPS da “svincolati”, questa è la prima stagione che gareggiamo come squadra in questo circuito. Riconoscerci è facile grazie anche alle nostre divise personalizzate con le quali abbiamo partecipato agli eventi must del panorama pokeristico nazionale.

- Quali sono a tuo avviso i punti di forza del format IPS e MiniIPS?

“ A mio avviso il vero punto di forza per quanto riguarda IPS è sicuramente l’alta giocabiità che offre e la partenza del final day nel primo pomeriggio che permette di concludere non troppo tardi l’evento, al contario di MiniIPS (nonostante in questa tappa la finale venga disputata di sabato) che, facendo partire il Final Day alle 21.00, non posso più giocare perché troppo estremo per il mio orologio biologico”.

- Aspettative per questa stagione?

“Sicuramente alte, vista anche la prima posizione provvisoria occupata in classifica, sperando che gli ottimi risultati che sta raggiungendo il Team possano perdurare per tutta la stagione”.

- Se dovessi descrivere il tuo team in una parola quale sarebbe e perché?

“In una parola direi AMICIZIA perché con questo spirito si gioca privi di pressione e con allegria, tanto, alla fine, un piatto di minestra lo scrocchiamo sempre!”.

#ips3 #andreapoggi

168 views0 comments